AMAZON: pronta da Ottobre ad accettare BTC ? ( rumors)


James Altucher è una delle persone più influenti degli Stati Uniti nel campo della crescita personale, informatica: la sua è veramente una storia singolare.

Lo dicono esperto di trading ed il suo blog è molto seguito.

Corre voce che JA avrebbe informazioni riservate (che a questo punto riservate non lo sarebbero più) secondo cui AMAZON, il colosso del e-commerce, dal mese di Ottobre sarebbe pronto ad accettare il BTC come valuta di pagamento.

La mia opinione personale è che in questo momento, particolarmente sensibile per le criptovalute, occorre prestare molta attenzione.

Circolano molte fake news pilotate per far raggiungere alle persone che le “seminano” i loro scopi: la moneta digitale – BTC – è soggetta a stress pilotati affinché la sua valorizzazione salga o scenda a seconda del trader o dello speculatore di turno.

In ogni caso oggi, comunque, è possibile fare acquisti in AMAZON e pagare con le GIFT in BTC .

Ma è anche vero che prima o poi AMAZON dovrà sempre fare i conti col BTC visto che i diretti concorrenti (OVERSTOCK) già seguono questa strada e sarebbe poco logico per  AMAZON rimanere al palo e perdere una grande fetta di mercato.

L’amministratore di Ovestock, Patrick Byrne ha dichiarato:

” devono seguire la questione: sarei  molto sorpreso se non lo facessero perché perderebbero una parte di mercato che lascerebbero a noi che siamo l’unico e-commerce di grandi dimensioni che accetta il BTC”

Probabilmente per AMAZON i tempi non sono maturi anche se gli sviluppi della cryptocurrency di questi ultimi mesi sono impressionanti.

Probabilmente il colosso ha già pronto un piano “B” , che non rivela e intanto sta li a guardare. Stiamo a vedere.

In ogni caso ATTENZIONE alle fake , strumento di alta manipolazione per interessi personali !